http _www.rockol.it_img_foto_upload_kiss31

Kiss, dopo la cancellazione del tour europeo l’annuncio di quello americano

Se le motivazioni dell’annullamento del tour europeo – che ha portato alla “riduzione” del Gods of Metal 2016 a Monza – resteranno un mistero, non rimarranno un arcano i programmi di Gene Simmons e soci per la prossima estate: i Kiss, che hanno lasciato con l’amaro in bocca i fan del Vecchio Continente annunciando alla fine dello scorso gennaio la cancellazione di tutte le date sulla sponda orientale dell’oceano Atlantico, hanno confermato oggi il loro prossimo tour americano.

La serie di appuntamenti, trentasei in tutto, tutti negli Stati Uniti, prenderà il via il prossimo 7 luglio da Boise, Idaho, per concludersi il 10 settembre successivo a Huntington, West Virginia: a fare da spalla alla veterana band newyorchese sarà chiamato Caleb Johnson per la prima parte della tournée, e i Dead Daisies per la seconda.

Il gruppo ha promesso “ulteriori annunci” per le prossime settimane, senza specificare se le future comunicazioni possano riguardare ulteriori show oltreoceano o eventuali recuperi di quelli annullati in Europa. Di certo, eventuali impegni fuori dagli Stati Uniti dovranno essere onorati prima del 4 novembre, quando il gruppo partirà per la sesta edizione della Kiss Kruise tra Miami e Gran Cayman, nei Caraibi.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *